gen 06

7° Centenario – La Porta del Paradiso

Published by at 12:19 under Sociale

LA PORTA DEL PARADISO

 


             La gloria di colui che tutto move
             per l’universo penetra, e risplende
             in una parte più e meno altrove.
 
             Nel ciel che più de la sua luce prende
             fu’ io, e vidi cose che ridire
             né sa né può chi di là sù discende;
 
             perché appressando sé al suo disire,
             nostro intelletto si profonda tanto,
              che dietro la memoria non può ire.
 
             Veramente quant’io del regno santo
             ne la mia mente potei far tesoro,
             sarà ora materia del mio canto.

 va avanti alla scoperta…

Tag

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

Cerca