ago 28

Catechiste

Published by

Cara catechista,
si sta avvicinando il momento della ripresa, dopo le vacanze estive. Voglio innanzitutto sottolineare che il servizio catechistico all’interno della Chiesa è un vero ministero e carisma.

Sta sorgendo una nuova generazione di catechisti, animati dal desiderio di essere educatori e testimoni del Vangelo nella comunità ecclesiale: mamme, papà: catechisti dei fanciulli, dei preadolescenti, dei giovani. È un grande dono che lo Spirito santo sta facendo alla sua Chiesa. Lo sguardo della fede sa scorgere in tutto ciò ben più che un fatto “funzionale”, legato magari solo alla necessità concreta delle parrocchie.
I catechisti laici non sono semplici operatori, casualmente incaricati dal parroco di svolgere un qualsiasi servizio. Sono invece destinatari di una chiamata divina, radicata nel battesimo e inserita nella Chiesa.
La comunità deve riconoscere il loro ruolo e la loro responsabilità: i catechisti non sono un “prodotto” da confezionare, ma un dono di Dio da scoprire, accogliere e valorizzare, perché sono a loro volta costruttori della comunità.
La crescita fisica e intellettuale dei ragazzi deve essere accompagnata da una forma di evangelizzazione che il catechismo ha la possibilità di sviluppare; momento forte del cammino che educa alla fede e alla vita cristiana è la catechesi pre-sacramentale, che il catechista dovrà guidare e sostenere con particolare cura e competenza.
Per i catechisti, un ruolo decisivo nel cammino di formazione viene svolto dall’esperienza di gruppo. Esso favorisce i rapporti interpersonali e la visibilità della comunione, e costituisce un luogo e uno strumento di educazione alla vita ecclesiale e all’impegno comunitario all’interno della parrocchia. Sarà necessario che il gruppo dei catechisti si liberi da una
preoccupazione esclusivamente organizzativa e didattica, per diventare prima di tutto luogo di crescita spirituale ed ecclesiale per i singoli membri.
Ci rincontreremo:

  1. Mercoledì 10 alle ore 17,30 per la prima riunione delle catechiste/i

  2. Mercoledì 24 alle ore 18 per una seconda riunione organizzativa con cena degustatoria per conclusione

  3. Il momento centrale sarà la preghiera di «mandato» che le catechiste riceveranno insieme il 21 settembre durante la Messa delle 10,00 quelle delle elementari e delle 11,30 quelle delle medie perché possano impegnarsi in prima persona e condividere il loro servizio educativo con tutti coloro che fanno parte delle comunità educanti

Dunque a presto
P. Venturino Cacciotti


NB A Casa Serena domenica 28 settembre si terrà l’apertura dell’anno catechistico con il “mandato” ai catechisti. Inizio alle ore 15 con la conclusione alle 18,30.
Andiamoci in gruppo!

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

Cerca